Primi passi per il party in giardino

Lo ammettiamo. Alcuni consigli sono destinati solo ai grandi party, che sono attualmente tabù. Ma molti sono utili anche per piccole feste o barbecue.
Tempo d’estate, tempo di party. E festeggiare all’aperto, in giardino o sulla terrazza, è più bello che mai. Leggete qui di seguito quali sono i primi passi da compiere per una festa in giardino ben riuscita.

  • Stabilite la data I fine settimana sono generalmente ideali sia per un brunch che per un divertente pomeriggio o per un party serale.
  • Valutate il posto disponibile, rispettivamente quanti ospiti potete accogliere. Per le feste in grande potrebbe essere opportuno noleggiare un tendone dalle dimensioni adeguate con tavoli e sedie.
  • Stilate la lista degli ospiti. Importante: le persone invitate dovrebbero per quanto possibile "armonizzare".
  • Riflettete sull’atmosfera adatta per i vostri ospiti: campagnola e famliare? Elegante e raffinata? O semplicemente uno spontaneo rivedersi senza troppe pretese?
  • Un motto ben scelto può sbrigliare la fantasia. Comunicate il motto negli inviti e sfruttatelo come ispirazione per le pietanze e per le decorazioni.
  • Definite il budget. Annotate eventuali superamenti già nella fase di pianificazione, in modo da tenere le finanze sotto controllo. Un’utile idea per contenere i costi è il contributo "in viveri" degli ospiti: ognuno può portare qualcosa. Ulteriori informazioni sul tema alla rubrica «Pianificare il tipo di party e il cibo».
  • Fate una lista «to-do» che potrete completare man mano nel corso delle successive riflessioni e «spuntare» man mano che sbrigate i vari punti.

Per saperne di più sulle feste cool in giardino