Girasoli - divini e belli

Qui scoprirete dove il girasole veniva adorato come simbolo di un dio del sole, come è arrivato in Europa e a cosa ci serviva.
Con i loro meravigliosi fiori gialli, i girasoli sono la quintessenza dell'estate e irradiano buon umore. Chissà se la gente l'ha sempre vista così. Il girasole selvatico esisteva già circa 4500 anni fa, sia nella regione del Mississippi (USA) che in Messico e più tardi in Sud America.

I nativi americani del Nord America usavano i girasoli principalmente come fonte di cibo, mentre i popoli dell'America centrale e meridionale li usavano maggiormente per scopi rituali e come pianta ornamentale. Avevano una posizione molto speciale con gli Incas. Poiché si vedevano come figli del sole, adoravano il girasole come simbolo del loro dio del sole.
Infine, i semi di girasole furono portati in Europa dai marinai spagnoli, dove furono coltivati a partire dal 1552 come pianta ornamentale. Ci è voluto molto tempo prima che il loro valore come cibo fosse scoperto. Solo nel XVII secolo i semi furono utilizzati per i prodotti da forno, e solo nel XIX secolo si scoprì il girasole come pianta oleaginosa.

I girasoli più belli si trovano QUI.

Smiley
A partire da CHF 38.00
Girasoli MyBouquet
A partire da CHF 15.00
All’insegna del sole
A partire da CHF 62.00
Sunny Day
A partire da CHF 62.00
Hit estivo
A partire da CHF 45.00
Un bacetto soleggiato
A partire da CHF 38.00
Mostrare tutti

Voglia di altri temi sui girasoli?