Sempre rivolti verso il sole

Come è nato il nome «girasole»? Come lo chiamano gli altri? E quando può un girasole indicarci la direzione?
Questi fiori assomigliano a dei piccoli soli, lo si deduce già dal nome, non soltanto in italiano. Infatti, in inglese si chiama sunflower, in olandese zonnebloem in rumeno floarea soarelui. In francese, italiano, portoghese, spagnolo e ungherese, il nome indica anche il movimento rivolto verso il sole: “girasole”. Il girasole deve il suo nome al fatto che questo fiore davvero particolare volge la corolla sempre verso la luce del sole. Nelle giornate soleggiate il capolino e le foglie seguono il corso del sole lungo il suo tragitto da est verso ovest, mentre di notte o all'alba ritornano nella loro posizione originale orientata a levante. I girasoli maturi sono sempre rivolti verso est.

Voglia di altri temi sui girasoli?