Consigli generali sulle piante d'appartamento

A casa o in ufficio: le piante d'appartamento sono popolari da anni. Qui troverete le risposte alle domande su come sceglierle, annaffiarle e concimarle - anche le piante per maschi.
Scegliere bene
Una pianta d'appartamento cresce bene in primo luogo se viene collocata in una posizione idonea.

Lasciatevi consigliare e informate lo specialista Fleurop sulle condizioni di luce e di umidità dell'aria del posto dove intendete collocare la pianta.
  • Senza luce sufficiente le piante non possono assimilare né l'acqua, né le sostanze nutritive. Anche le piante che non richiedono molta luce a volte danno problemi, perché il loro fabbisogno di luce viene sottovalutato. Se p. e. una pianta sta a 2-3m dalla finestra, riceve solo il 10% della radiazione luminosa disponibile all'aperto. In questi casi si possono usare speciali lampade per piante.
  • Anche la temperatura dell'ambiente e l'umidità dell'aria sono importanti. Molte piante d'appartamento provengono da zone con un'umidità dell'aria del 90%, mentre in casa, specie d'inverno, l'umidità dell'aria è generalmente del 40%. Se la temperatura ambiente sale a 25°C, bisogna aumentare l'umidità dell'aria, p. e. con l'uso di evaporatori, più utili alle piante delle nebulizzazioni dirette che, tra l'altro, possono rovinare i mobili.
  • Anche raggruppare diverse piante crea un microclima un po' più umido e in certi casi può essere utile.


Le piante d'appartamento sono disponibili tutto l'anno da Fleurop e dai suoi negozi partner.
L'innaffiamento giusto
Il fabbisogno d'acqua delle piante varia da specie a specie. Per questo non ci sono regole fisse per l'innaffiamento.

Fleurop tuttavia consiglia: in caso di dubbio meglio poco che troppo. L'eccesso d'acqua riduce la quantità d'ossigeno nel terreno e soffoca le radici. Le piante vengono letteralmente «innaffiate a morte». Eccovi alcune regole fondamentali:
Eccovi alcune regole fondamentali:

  • Le cactacee e i succulenti richiedono poca acqua. A seconda della posizione e del tipo di pianta, talvolta basta innaffiarle una volta al mese.
  • Le piante a foglie grandi e con tanti fiori presentano una maggior evaporazione e hanno quindi bisogno di essere innaffiate più spesso.
  • Le piante rizomatose, ovvero dalle radici carnose, quali l'asparago, la clivia e il falangio possono superare meglio di altre un temporaneo periodo di siccità, perché sono in grado di immagazzinare acqua. Annaffiatele con parsimonia.
  • Le piante della famiglia delle bromeliacee, che presentano un'infiorescenza a pennacchio al centro, dove le foglie disposte a rosetta formano un imbuto (per esempio la billbergia o la guzmania), dovrebbero contenere sempre un po' d'acqua in tale imbuto, mentre la parte in terra nel vaso non dovrebbe essere mantenuta troppo umida. Svuotate questo imbuto una volta al mese per evitare gli odori. Poi riempitelo d'acqua fresca.
  • Per quanto riguarda le innaffiature, la maggior parte delle piante può essere innaffiata dall'alto. L'apparato radicale permette loro anche di assorbire l'acqua immessa nel coprivaso o nel sottovaso.
  • Attenzione però: l'acqua che non viene assorbita nel giro di due ore dai relativi recipienti, deve essere scolata via. Se rimangono costantemente a contatto con l'acqua stagnante, i fini capillari delle radici si atrofizzano e le piante avvizziscono anche se l'acqua non manca.
La quantità e la frequenza delle innaffiature dipendono essenzialmente dalla temperatura ambiente.

È tuttora valida la vecchia regola di controllare con il dito il grado d'umidità della terra nel vaso, per constatare se la pianta ha bisogno d'acqua o meno.
La corretta concimazione
Le piante hanno bisogno di concime solo nel periodo della crescita, per lo più tra la primavera e l'autunno e, per le piante a fioritura invernale, in autunno e inverno.

  • L'efficacia dei comuni fertilizzanti disponibili in commercio è stata dimostrata e l'introduzione di concimi in bastoncini o l'uso di concimi a rilascio prolungato hanno semplificato il lavoro. Acquistate concimi adatti alle vostre piante e seguite le istruzioni per l'uso.
  • Esistono dei concimi universali adatti a diverse piante a cui apportano le sostanze nutritive più importanti. Tuttavia, p. e. per le rose, i cactus e le orchidee o per le piante fiorite da balcone, vale la pena di usare concimi speciali. Lo stesso vale per le erbe aromatiche, per le quali l'uso di bio-concimi è senz'altro la soluzione più intelligente.
L'importante è non esagerare con le dosi e concimare le piante sempre dopo averle bagnate o mescolando il concime all'acqua dell'innaffiatura.

Concimare le piante a secco può bruciare le radici. Se la concentrazione salina dei concimi è troppo elevata, le piante non riescono più ad assorbire acqua, che viene invece sottratta ai tessuti. Ciò causa un danno praticamente irreversibile alle proteine delle piante.
La cura delle piante per maschi - un gioco da ragazzi
Se vi piacciono le nostre piante per maschi, non dovete preoccuparvi della giusta posizione e della cura.

Perché a parte il fatto che le nostre piante per maschi sono davvero facili da curare, potete trovare tutti i consigli tramite questo link.

Scoprite le nostre piante

White Dream (orchidea)
A partire da CHF 66.00
Lifestyle (orchidea in vaso)
A partire da CHF 79.00
Pink Dream (orchidea)
A partire da CHF 66.00
Questo è Bill (Crassula ovata)
24h
Questo è Bill (Crassula ovata)
A partire da CHF 69.00
Symphony of plants
24h
Symphony of plants
A partire da CHF 46.00
Questo è Frankie (Ficus lyrata bambino)
24h
Questo è Frankie (Ficus lyrata bambino)
A partire da CHF 59.00
Magia (orchidea con vaso)
A partire da CHF 105.00
Questo è Mike (Calathea)
24h
Questo è Mike (Calathea)
A partire da CHF 79.00
Mostrare tutti

Altri consigli importanti

Consigli per la cura di fiori, mazzi e composizioni Qui troverete le regole più importanti: le «Regole d'Oro», che è meglio imparare a memoria - ma poi anche consigli speciali per fiori recisi, bouquet e composizioni floreali.  Consigli generali sulle piante d'appartamento A casa o in ufficio: le piante d'appartamento sono popolari da anni. Qui troverete le risposte alle domande su come sceglierle, annaffiarle e concimarle - anche le piante per maschi. Consigli per la cura dei fiori recisi speciali  Alcuni fiori recisi sono difficili da curare. È meglio sapere come gestirli. Ecco i consigli più importanti. Consigli per la cura delle piante per balcone & terrazza Qui troverete consigli per la cura di piante particolarmente attraenti, che cambiamo di volta in volta a seconda delle tendenze e dell'offerta. Consigli per la cura delle piante di orchidee Le orchidee sono esclusive ed esotiche. Come piante facili da curare sono un regalo elegante e durano per molti mesi con un po' di know-how.  Consigli per la cura delle corone d'Avvento e delle candele Cosa si può fare per mantenere una corona d'Avvento bella per tutto dicembre? E come si comprano e si trattano le candele? Ecco le nostre risposte. Consigli per la cura dei fiori di Natale Quando si tratta di spirito natalizio, stelle di Natale, amarillidi e rose di Natale sono un must nei bouquet e nelle composizioni. Ecco i nostri consigli.  Consigli per la cura delle piante di Natale Voglia di un bell'alberello di Natale in vaso, stelle di Natale, amarillidi e rose di Natale? Qui troverete i consigli di cura appropriati.