Perché le rose non hanno spine?

«Non c'è rosa senza spine», dicono. Beh, questo è semplicemente sbagliato. Perché le rose non hanno spine. Per saperne di più su un grande malinteso, cliccate qui.
Ebbene: la definizione non è del tutto esatta. Perché in effetti è il cactus ad avere le spine, mentre le rose sono dotate di cosiddetti aculei. Dal punto di vista botanico, le vere spine sono corti boccioli florali atrofizzati e appuntiti, con interno legnificato, come quelle del prugnolo selvatico o delle cactacee.
Gli aculei, il cui nome scientifico è “dardi”, sono invece escrescenze del tessuto subepidermico dei fusti, meno resistenti delle spine, tanto che – come nella rosa – possono essere staccati nettamente con grande facilità. Hanno il compito di difendere la pianta dalla voracità degli animali. In fondo, se chi creò il famoso detto “Non c’è rosa senza spine” fosse stato un esperto di botanica, avrebbe scritto “Non c’è rosa senza aculei”!

Cliccate qui per i consigli di cura per le rose.

Tutto sulla regina dei fiori

A proposito dei regali di rose Le rose sono i classici doni d'amore. Ma perché c'è l'abitudine di dare sempre un numero dispari di rose? E a che punto una rosa è a stelo lungo? Perché le rose non hanno spine? «Non c'è rosa senza spine», dicono. Beh, questo è semplicemente sbagliato. Perché le rose non hanno spine. Per saperne di più su un grande malinteso, cliccate qui. Le rose selvatiche esistono da 25 milioni di anni Incredibile, ma vero: prima ancora che ci fossero gli esseri umani, le prime rose selvatiche stavano sbocciando. Erano semplici, avevano cinque petali ed esistono ancora oggi. Le prime rosiculture in Cina Cinesi, Sumeri, Giapponesi o Persiani: tutti volevano le rose. Le rosiculture dei cinesi sono appartenute per molto tempo alle più avanzate del mondo. Gli europei scoprono la rosicultura Per molto tempo le rose in Europa sono fiorite una sola volta. Questo è cambiato solo con i viaggi di scoperta degli inglesi e degli olandesi in Asia nel XVI secolo. Rose per profumi e cosmetici Le rose hanno stimolato la creatività, anche nel mondo della bellezza. Eccovi delle informazioni sull'acqua di rose, l'olio di rose e flaconi di essenze aromatiche.Le rose hanno stimolato la creatività, anche nel mondo della bellezza. Eccovi delle informazioni sull'acqua di rose, l'olio di rose e flaconi di essenze aromatiche. Le rose e le loro proprietà curative La rosa è sempre stata usata come pianta medicinale. Non solo nella Cina antica, ma anche in Persia, Grecia e a Roma. Questo è rimasto tale fino ad oggi. 12 giugno: Giornata mondiale della rosa rossa Le rose seducono - e le rose rosse ancora di più. Non c'è da stupirsi, una giornata è dedicata a loro. Simboleggiano l'amore e la passione e sono i protagonisti del 12 giugno.