Dalie

Svariate, colorate e semplicemente meravigliose: le dalie sono un'ode all'estate e all'autunno e un simbolo di felicità, salute e amore.
Le dalie fanno carriera
Le dalie non sono sempre state coltivate per la loro bellezza. Nel 200 a. C., per esempio, in Messico la dalia era conosciuta per le proprietà alimentari dei suoi tuberi ricchi di amido sotto forma di inulina. Allora gli indigeni la utilizzavano come alimento. Inoltre il succo veniva impiegato per scopi terapeutici.

Per gli Aztechi, invece, le dalie erano pregne di simbolismo per i loro petali dal giallo arancione al rosso porpora che ricordavano i colori del sole. E il sole era il protagonista del culto azteco. Non stupisce quindi il fatto che l’imperatore del sole Montezuma indossasse in occasione del suo incoronamento, nel 1503, una veste sulla quale era ricamata un’enorme dalia.
Dalie - colorate, svariate e straordinarie
Avete mai ammirato le dalie? Allora avrete notato quanti colori e quante forme ci sono. A volte le dalie sono monocrome, a volte sono particolarmente luminose, con macchioline o strisce. Grazie all'allevamento intensivo, ora ci sono migliaia di varietà di dalia.

E si differenziano non solo per la diversità dei colori, ma anche per la forma dei fiori. Possono assomigliare a un pompon, a una ninfea o a un anemone, o con i loro petali appuntiti possono assomigliare addirittura alle corna del cervo o a un cactus. Attualmente, gli allevatori di dalie stanno cercando di trovare varietà resistenti al gelo.
L'unico svantaggio di questa bellezza esotica è che non lo sopporta. Insensibilità al gelo, varietà di color blu e varietà profumate: questo è il sogno di ogni coltivatore di dalie. Ma d'altra parte: dal bianco al giallo, dall'arancione, rosso e rosa al viola e al magenta, ci sono moltissimi colori. E così le dalie sono un'opzione meravigliosa se avete bisogno di più colore nella vostra vita o volete sorprendere qualcuno con un bouquet particolarmente colorato.
Le dalie promettono felicità, salute e amore
Ci sono innumerevoli dalie. Forse è per questo che il loro simbolismo viene interpretato in modo così diverso. Con gli Aztechi che vivevano in Messico erano considerati come simbolo del sole e del dio del sole. Ma con l'aumentare della popolarità si sono anche contraddistinti per caratteristiche e valori completamente diversi, sempre positivi.
Così l'amore gioca un ruolo importante. Perché la dalia significa «Tuo (o tua) per sempre». Ma questo solo per il partner scelto. Perché per tutti gli altri simboleggia «Sono già preso (o presa)». Anche nel mondo dei sogni la dalia ha il suo posto. Se la si sogna, significa successo economico... e se le dalie sono colorate, portano anche salute. Pure l'astrologia ha delle dalie. Lì sono assegnate al segno zodiacale del Sagittario e sono considerate un fiore portafortuna.
Fortuna, salute, denaro e amore? Comunemente le dalie sono associate all'amore. Questo le rende candidati popolari per dichiarazioni d'amore e decorazioni floreali per fidanzamenti e matrimoni.

Altri argomenti interessanti su fiori e piante