Le nostre piante da fogliame si presentano

Le piante rendono la casa molto più accogliente. Ecco la selezione delle nostre piante da fogliame alla moda.
Le piante da fogliame hanno bisogno di un luogo luminoso, ma senza sole diretto. La normale temperatura ambiente è quella che meglio si adatta a loro.

Suggerimento: le piante amano l'aria fresca, ma non le correnti d'aria.
Questo è Alfred (Fico del caucciù, Ficus elastica ‘Robusta‘)
Oldie but Goldie. 

Vaso Ø: 18cm 
Altezza: ca. 55cm 

Ma sì, il Fico del caucciù è tornato di moda. Dopo il suo successo negli anni ottanta, è scomparso dalle stanze e dagli uffici e solo recentemente è riapparso. Le ragioni principali: con le sue grandi foglie lucide e sempreverdi, il Fico del caucciù non è solo un assoluto catturasguardi. È anche robusto e facile da curare. Inoltre, migliora la qualità dell'aria. Oggi sta vivendo una rinascita e si sta facendo strada di nuovo nelle nostre case. Appartiene al genere Ficus (fico) ed è considerato un classico tra le piante d'appartamento. Grazie alle numerose varietà, si armonizza con qualsiasi stile di arredamento.
Voglia di augurare qualcosa di positivo a qualcuno? Allora siete sulla strada giusta con il Fico del caucciù «Alfred». Nel feng shui è sinonimo per abbondanza, fortuna e ricchezza. Ma poiché appartiene al genere delle piante di fico, si dice che abbia anche un'aura ispiratrice e calmante. Ai tropici, gli alberi di fico sono addirittura considerati sacri. Non solo perché Buddha ha raggiunto la sua illuminazione spirituale sotto un albero di fico. Anche in India, molte persone lo venerano quotidianamente in uno dei loro rituali mattutini. Nell'Antico Testamento, è anche sinonimo di pace e prosperità. E nell'antica Grecia e Roma, la pianta rappresentava la fertilità. Il Fico del caucciù simboleggia quindi l'abbondanza, la fortuna, la ricchezza, l'ispirazione, la calma, l'illuminazione, la pace e la fertilità. A voi la scelta.

Scoprite Alfred

Ordinate Alfred
Questo è Richard (pothos, Scindapsus pictus)
Lascia che la natura segua il suo corso. 

Vaso Ø: 18cm 
Altezza: ca. 28cm 

Nella sua patria, la pianta è considerata un simbolo di fortuna. Nel feng shui, è anche sinonimo di successo, prosperità e fortuna. Ecco perché il pothos non è solo un must per sé stessi. È anche il regalo perfetto per qualcuno che sta iniziando un nuovo lavoro, inaugura una nuova casa, affronta un esame, festeggia un compleanno o «semplicemente così». Dopo tutto, come sappiamo, non si può mai avere abbastanza successo, fortuna (e denaro). A proposito: il pothos sta naturalmente bene ovunque. Ma secondo il feng shui, è particolarmente adatto per l’ufficio di casa o il posto di lavoro.
Le piante d'appartamento sono salutari perché producono ossigeno, forniscono una maggiore umidità, neutralizzano i gas nocivi e quindi purificano l'aria. Il pothos, tuttavia, occupa un posto speciale. Secondo uno studio della NASA, è tra i primi 10 perché rimuove i gas tossici che si trovano in quasi tutte le case e gli uffici. Questi includono, per esempio, formaldeide, benzene, tricloroetilene, xilene e toluene, che sono rilasciati per esempio da mobili, vestiti, rivestimenti per pavimenti, vernici e stampanti. Attraverso lo stoccaggio e la degradazione, i pothos sono in grado di neutralizzare questi gas nocivi. Non per niente sono chiamati veri e propri miracoli da salotto!

Scoprite Richard

Ordinate Richard
Questo è Hulk (Zamioculcas zamiifolia)
Don't make me angry.  

Vaso Ø: 25cm 
Altezza: ca. 79cm

La Zamioculcas è originaria dell'Africa centrale e orientale. Lì cresce principalmente nelle foreste pedemontane degli altipiani e nelle pianure dove predominano i substrati rocciosi. Per natura, la Zamioculcas è abituata alla siccità estrema. Poi, quando arrivano le piogge, assorbe rapidamente l'umidità per sopravvivere di nuovo alla siccità. Dall'inizio degli anni 2000, la Zamioculcas ha sperimentato una rinascita come pianta d'appartamento non complicata. Non è solo alla moda ed elegante. È anche conosciuta come «la pianta d’appartamento più resistente del mondo» perché sopravvive anche ai giardinieri più inesperti. Questa è la ragione del nome Hulk, perché anche la gigantesca figura con la pelle verde dell'omonima serie di fumetti è invincibile.
Una Zamioculcas tollera quasi tutto, da una posizione ombreggiata a una luminosa, purché non sia in pieno sole. Tuttavia, più luminosa è la posizione, più veloce è la crescita e più chiare sono le foglie. Se la pianta è posta all'ombra, cresce più lentamente, ma le foglie sviluppano un verde scuro molto attraente. La pianta si sente a suo agio a temperature superiori ai 20 gradi C, sotto i 16 gradi C fa troppo freddo. La Zamioculcas cresce fino a 1,5 metri di altezza. Se i germogli diventano troppo lunghi, possono essere tagliati (preferibilmente subito sopra il terreno). Ricresceranno accanto al taglio. Poiché la pianta ha un carattere succulento, bisogna annaffiarla con parsimonia. Perché l'unica cosa che non le piace affatto è il ristagno d'acqua. Pertanto, il suo motto è: «Don't make me angry» (non farmi arrabbiare).

Scoprite Hulk

Ordinate Hulk
Questo è Frankie (Ficus lyrata bambino)
Spasso in vista.

Vaso-Ø: 15cm
Altezza: ca. 50cm

Se non avete ancora un Violino foglia di fico, probabilmente state leggendo i blog di interior design sbagliati. Perché il passato di questa pianta può risalire a milioni di anni fa. Ma il suo momento di gloria è arrivato ora, perché è adesso che suona il primo violino nella hit parade delle piante. La sua storia inizia nella foresta pluviale tropicale sulla costa dell'Africa occidentale. Appartiene alla famiglia delle Moraceae, che comprende anche gli alberi di fico.
Il motivo per cui il Ficus lyrata si chiama Violino foglia di fico è ovvio. La pianta deve il suo nome alle sue foglie imponenti, che assomigliano a un violino. Queste possono crescere molto grandi, fino a 15 cm di larghezza e fino a 30 cm di lunghezza. Si pensa quasi un po' alla fantascienza quando le si guarda. Ma una cosa è certa: il Violino foglia di fico «Frankie» è semplicemente fantastico e il suo motto non è per niente «Spasso in vista»!

Scoprite Frankie

Ordinate Frankie
Questo è Charlie (Pachira aquatica)
Ti rende felice.

Vaso-Ø: 25cm
Altezza: ca. 105cm

Tanta luce, niente sole diretto, niente correnti d'aria, niente ristagni d'acqua, irrigazione moderata e umidità dell’aria elevata: se conoscete questi parametri fondamentali, sapete già come gestire l’Albero della fortuna «Charlie». A dire il vero, «Charlie» è un abitudinario: ama avere una collocazione fissa, essere annaffiato settimanalmente e ricevere il fertilizzante una volta al mese durante la fase di crescita. La cosa più importante per lui, tuttavia, è la sua «doccia» regolare, perché un’umidità atmosferica possibilmente alta è importante per la sua crescita.
Fate «Charlie» questo favore e nebulizzatelo regolarmente con acqua tiepida, preferibilmente senza calcare (più spesso in inverno a causa dell'aria secca di riscaldamento). A proposito: se le foglie «increspano», la pianta ha ricevuto poca acqua. Se diventano morbide e gialle, la pianta è stata innaffiata troppo.

Scoprite Charlie

Ordinate Charlie
Questo è George (Beaucarnea recurvata)
Il Re della giungla per casa tua.

Vaso-Ø: 20cm
Altezza: ca. 60cm

Il Piede d'elefante ha molte buone caratteristiche. Non è solo bello da vedere, ma anche resistente e facile da curare. Quest'ultimo è dovuto al fatto che proviene dalle foreste secche del Messico. Per sopravvivere a periodi prolungati di carenza d'acqua, utilizza l'acqua che ha immagazzinato nella sua base grossa.
Questo influenza il suo simbolismo: infatti il Piede d’elefante è sinonimo di forza e resistenza. Poiché nulla sembra capace di sconvolgerlo, è anche considerato un centro di forza per uno sviluppo stabile e duraturo. Questo lo rende il regalo ideale per i nuovi inizi, come un trasloco, l'inizio dell'anno o un nuovo periodo di vita. Secondo il Feng Shui, il Piede d’elefante ha una forte energia calmante. Questo ha un effetto positivo soprattutto sulle persone stressate e sui bambini vivaci, ma incoraggia anche gli altri ad adottare un approccio più rilassato alla vita.

Scoprite George

Ordinate George
Questo è Mike (Calathea)
Asso dello sport da cima a fondo.

Vaso-Ø: 20cm
Altezza: ca. 75cm

La Calathea ha sempre affascinato la gente. Solo così si capisce perché – oltre al nome botanico - le siano stati dati così tanti nomi. In italiano si chiama anche «Pianta della preghiera» o «Pianta pavone»; in francese è detta «Pianta vivente»; in tedesco à chiamata «Maranta dei cestini» o «Pianta del serpente a sonagli»; e in inglese si chiama «Pianta cattedrale» o «Pianta zebra». Beh, almeno i termini di serpente a sonagli, zebra e pavone sono probabilmente dovuti agli stravaganti disegni delle foglie. La cattedrale potrebbe essere correlata alla forma delle foglie o anche dell'intera pianta.
E il nome «Maranta dei cestini» è stato probabilmente creato perché la Calatea appartiene alla famiglia delle Marantaceae e i nativi americani con le foglie della Calatea facevano dei cestini. I termini «Pianta viva» e «Pianta della preghiera» invece sono bellissimi. Sono nati perché le foglie della Calathea si arrotolano di notte e si dispiegano al mattino. Soprattutto la sera sembrano mani giunte in preghiera.

Scoprite Mike

Ordinate Mike
Questo è James (Monstera)
Sempre al vostro servizio.

Vaso-Ø: 25cm
Altezza: ca. 85cm

Chi avrebbe mai pensato che la generazione del millennio avrebbe portato in salotto una «urban jungle» verde? Da anni la Monstera guida questa hit parade, il che non sorprende se si considera che ha già ispirato Matisse e Picasso. Matisse non amava solo le donne, ma anche le forme e la flora. E quando si trasferì a Cimiez nel 1938, trovò un'enorme pianta di Monstera che riempì la stanza e gli fece celebrare la bellezza ornamentale delle sue foglie nei suoi «gouaches découpées».
Un altro fan era Picasso. Egli raccontò di aver messo la sua Monstera nella vasca da bagno mentre era in viaggio. E al suo ritorno, aveva occupato tutto il bagno. Poi per un po' di tempo nessuno ha più sentito parlare della Monstera. Fino a qualche tempo fa, quando l’hanno riscoperta gli stilisti ed è entrata nell'olimpo della moda. Non solo su camicie e abiti si potevano vedere le sue foglie, ma anche nel home design. Bene, qui potete trovare l'originale. E se volete sentirvi un po' come Matisse o Picasso o se vi piacciono le icone del design: date un'occhiata alla nostra Monstera originale «James».

Scoprite James

Ordinate James
Volete saperne di più su Mike, Frankie e Co.? Qui troverete molti altri fatti e dettagli sulle nostre piante per maschi:

www.maennerpflanze.ch

Al mondo delle piante per maschi